Pizze bianche bontà pizzeria e formaggi DOP

 

Pizze bianche, bontà di pizzeria e formaggi DOP

 

immagine articolo ristorante roma via nomentana pepeverde

 

L’arte della pizza coinvolge non solo l’impasto ma, soprattutto, la capacità di amalgamare gli ingredienti per creare sapori sempre nuovi, o classici squisiti. Per questo la nostra pizza si presenta con ricette ricercate e semplici allo stesso tempo, puntando sugli ingredienti di alta qualità e naturali, spesso di stagione, per il condimento.

Non è il caso dei formaggi, però, e non perché siano poco genuini o freschi, ma perché al di là della stagione, selezioniamo prodotti DOP di alta qualità tutto l’anno per delle pizze esclusive nel sapore,

 

Pizza e formaggio, un binomio storico e saporito!

Dall’inizio della storia della classica pizza, si unisce la mozzarella all’impasto di pizzeria, per la classica Margherita, ormai passata alla storia come prima pizza celebre, in assoluto.

Nata alla fine dell’Ottocento, la pizza come la concepiamo nella tradizionale pizzeria, è un binomio tra questi sapori del sud, ovvero pomodoro, mozzarella e basilico.

Di certo, nel tempo, tantissime sono state le varianti e la nostra pizzeria in zona Trieste Salario è un’erede della scuola di pizzeria creativa, che oltre alle ricette classiche propone pizze bianche e rosse sfiziose e con ingredienti variegati.

Per chi non ama il classico ma vuole arricchirlo sempre in un’ottica di pizza e formaggi, le nostre bianche propongono ricette come la pizza Rapallo tra mozzarella, stracchino, radicchio e funghi. Lo stracchino dona un sapore delicato nell’accoppiata con il radicchio, sapori del territorio del nord Italia, che ritornano nella squisita pizza Vallè, la pizza con mozzarella, taleggio, gorgonzola e pere.

Nel caso della Vallè si tratta di una pizza 3 formaggi, deliziata dal dolce sapore delle pere, perfette con diversi prodotti caseari.

Oltre alla 4 formaggi, con prodotti misti, torna il gorgonzola protagonista con la pizza Gorizia (mozzarella, radicchio, gorgonzola e noci) o la provola affumicata che si combina nella pizza Pastorella (mozzarella, patate, provola affumicata e gorgonzola) o nella pizza Carolina (mozzarella, scarola, provola affumicata, pinoli, uvetta).

 

Il gorgonzola, principe in pizzeria grazie al suo gusto intenso

Un formaggio a denominazione di origine protetta, che rappresenta una tradizione storica del territorio lombardo, in particolare nell’area di Milano oppure, secondo altri, nel centro caseario di Pasturo in Valsassina (ricco di grotte naturali utili per la lavorazione del gorgonzola).

Il nome di questo formaggio è legato alla cittadina omonima, centro di maggiore produzione di gorgonzola, o meglio dello “stracchino di Gorgonzola” o stracchino verde che rappresenta una golosità unica… deriva dalle mungiture autunnali, al ritorno dalle malghe sulle Alpi dovute alla transumanza, e presto la sua fama di bontà lo rese celebre ben al di fuori dei confini lombardi.

Apprezzato in tutto il mondo, in alcune annate ha raggiunto delle esportazioni di oltre 100.000 quintali annui, e in tutta Europa hanno gustato le bontà del formaggio lombardo.

Sia nelle versioni più leggere come sapore, magari leggermente piccante, sia nella versione della pasta venata e dal gusto intenso, il gorgonzola a due paste.

 

Specialità classiche di pizzeria romana

Nelle pizze rosse, invece, è la mozzarella a farla da padrona classicamente, abbinata alle scaglie di parmigiano e con la provola nella pizza Fandango, e con il mascarpone nella pizza Pepe Verde: pomodoro, mozzarella, mascarpone, speck e pepe verde!

Nel ristorante pizzeria in via Nomentana, oltre alla pizza, potrai gustare anche delle focacce semplici, crostini e calzoni ripieni come antipasti. Non mancano anche le specialità di fritti romani croccanti come supplì e crocchette di patate, olive ascolane, palline di prosciutto e formaggio, fiori di zucca, bruschette, fritto misto e filetti di baccalà – fritti tipici della pizzeria a Roma.

Tra i calzoni, specialità di pasta lievitata condita e poi chiusa, cotta al forno o fritta, se ne possono ordinare diverse varietà.

  • Calzone al prosciutto
  • Calzone ai funghi
  • Calzone ai carciofini (mozzarella, carciofini, olive)
  • Calzone ortolana (mozzarella, verdure miste).

 

Sono presenti anche i crostini, piccoli pezzi di pane croccante, farciti in vario modo.

  • Crostino alle alici o ai funghi
  • Crostino al prosciutto
  • Crostino cardinale
  • Crostino al salmone

 

Aperta tutti i giorni e fino a tardi, la pizzeria in zona Trieste Salario dopo cinema o dopo teatro

Gustare fino a tardi le bontà di pizzeria, è possibile al Pepe Verde, che nel menu serale inserisce anche la pizza per cena, in orario “allungato” tutti i giorni.

Il ristorante rimane aperto per chi arriva dopo cinema o dopo teatro, così come per chi vuole mangiare tardi a Roma nel quartiere Nomentano.

Le porte sono aperte per chi cerca una pizzeria, con il menu di pizze classiche o creative, ma anche con il menu ristorante, ricco di specialità di pesce e secondi di carne argentina.

La pizzeria si trova in Viale Gorizia, tra via Nomentana e Corso Trieste, nel quartiere Trieste-Salario. È facilmente raggiungibile anche dalla zona di Villa Torlonia, dal quartiere Coppedè, dai Parioli, e dalle zone di piazza Fiume e piazza Bologna.

Riserva un tavolo al Pepe Verde > 06 85301181

Il ristorante pizzeria è ideale per pranzi e cene di lavoro, riunioni private in famiglia o tra amici.

 

 

Prenota subito il tuo Tavolo

06/85.30.11.81

(per il ristorante e la pizzeria Pepe Verde si accettano solamente prenotazioni telefoniche)


pepeverde-separatore

ORARI

12:30-15:00

19:00-00:00

(APERTO TUTTI I GIORNI)

Un ristorante e pizzeria a Via Nomentana, Ideale per riunioni, meeting, pranzi di lavoro, cerimonie e come punto d’incontro per trascorrere una piacevole serata.

Siamo in Viale Gorizia, 38/44, Roma

ristorante pepeverde roma via nomentana

Gli ultimi Articoli

Pin It on Pinterest

Share This